agosto, 2022

27agosto19:30Il canto dei giganti. Primo movimento: il figlio cambiatoMANUELA MANDRACCHIA, FABIO COCIFOGLIA, AGRICANTUS19:30 Teatro AnticoCategoria:Musica,Teatro

Acquista biglietti

 


Il canto dei giganti

Primo movimento: il figlio cambiato

 

da Luigi Pirandello
drammaturgia e regia Manuela Mandracchia e Fabio Cocifoglia
musiche originali Agricantus

con
Fabio Cocifoglia
Manuela Mandracchia

e con
Mario Crispi strumenti a fiato etnici, chitarra, voce
Chiara Minaldi voce, pianoforte
Mario Rivera basso acustico, chitarra, voce

produzione Casa del Contemporaneo


Nel ricordo delle favole ascoltate da bambino Pirandello rintraccia motivi di grande umanità mescolata ad antiche superstizioni contadine. Le Streghe, le cosiddette Donne, durante la notte volano a cambiare i figli. Ad una madre sostituiscono il sano e biondo figlioletto con uno malaticcio e deforme. La madre disperata corre da Vanna Scoma, una fattucchiera del paese, per sapere come riprendersi il figlio. La maga le dice che il figlio trafugato è stato portato al palazzo di un re e potrà essere allevato e cresciuto tra il lusso e gli agi se lei si prenderà cura con affetto del bimbo deforme. Dopo vent’anni un principe infelice arriva in paese a ristorare il suo corpo malato. La madre vedrà in lui il figlio cambiato. Ma qual è la verità? La verità sarà quella a cui siamo disposti a credere.

Lo spettacolo è una rilettura dei vari testi in cui Pirandello affronta i temi del figlio cambiato in un dialogo serrato con la musica e le sonorità degli Agricantus, una world music che rielabora la tradizione musicale siciliana e del mediterraneo con la musica elettronica.

 

Durata 80 minuti

Ora

(Sabato) 19:30

Luogo

Teatro Antico

Aggiungi un commento

Cookie Policy
Termini e Condizioni
Privacy Policy

Privacy Preference Center

X